WEBSITE_PATH 

Inadempimento del contratto e risarcimento del danno.

 
58954.gif?h=181&bgcolor=f2f2f2&w=123
Autore
 
Anno di edizione
2012
 
Pagine
X - 310
 
Formato
17x24 cm - Brossura cucita
 
Codice unico
000010311
 
ISBN
9788814175084
 
Condividi:LinkedinFacebookFacebook

€ 31,00

 
 
Area di Interesse

CIVILE E PROCESSO


Materie

CIVILE

Dallo stesso autore

  • La sopravvenienza contrattuale.

    La sopravvenienza contrattuale.

 
elenco completo

Area d'interesse

  • Codice civile

    Codice civile

  • Lineamenti del processo civile di cognizione

    Lineamenti del processo civile di cognizione

  • LA DELEGA NELLE OPERAZIONI DI VENDITA

    LA DELEGA NELLE OPERAZIONI DI VENDITA

 
elenco completo

Nella stessa collana

  • S.I.R.D. Societa' italiana per la Ricerca nel Diritto Comparato. Rapports Nationaux Italiens /Italian National Report

    S.I.R.D. Societa' italiana per la Ricerca nel Diritto Comparato. Rapports Nationaux Italiens /Italian National Report

  • SCRITTI SCELTI DI DIRITTO INDUSTRIALE E DIRITTO D'AUTORE

    SCRITTI SCELTI DI DIRITTO INDUSTRIALE E DIRITTO D'AUTORE

  • Private placement e circolazione di strumenti finanziari

    Private placement e circolazione di strumenti finanziari

 
elenco completo

Il testo analizza la prestazione risarcitoria conseguente all'inadempimento dell'obbligazione derivante da fonte contrattuale, con particolare riguardo alla funzione che le deve essere attribuita. In questa prospettiva, la disciplina dell'obbligazione risarcitoria viene ricostruita valorizzando la pluralità degli interessi coinvolti: sono così identificati alcuni principi di fondo della materia e le regole operative che se ne possono far discendere. Costituiscono ulteriore oggetto di analisi: il rapporto tra le diverse azioni previste a tutela del creditore; il principio di riparazione integrale del danno ed i suoi corollari applicativi; il contenuto della prestazione risarcitoria in relazione alla peculiarità del contenuto e della funzione di singole obbligazioni; la relazione tra danno positivo e negativo ed i limiti in cui è possibile ammettere la pretesa risarcitoria commisurata al danno negativo, in caso di inadempimento dell'obbligazione; la risarcibilità del danno non patrimoniale da inadempimento; la conformazione della tutela contrattuale nel caso specifico dell'inadempimento del contratto a prestazioni corrispettive. La ricerca è condotta con l'ausilio del metodo comparatistico e con un costante confronto con la giurisprudenza.

IndiceDownload

 

 
 
 

Segnala a un amico

da 
a 
Oggetto
Messaggio